• I.C."Rodari"-Santa Giustina

  • Via Cal De Formiga, 16 – 32035 Santa Giustina (BL) Italy. Tel. 0437 858182 – blic81900c[at]pec.istruzione.it

Infanzia Meano

La scuola dell’Infanzia di Meano si trova nel centro del paese, in Via Ramentera n. 31 (tel 0437/86112 ) ed è situata in posizione di facile accessibilità per i trasporti, fra S.Giustina e Sedico.

La struttura pur datata gode di uno spazioso giardino da poco rinnovato e dotato di due castelli con scivoli, un’altalena, dondoli ed una sabbionaia con secchielli, palette carrelli, carriole ecc. Da quest’anno viene utilizzata anche la parte anteriore del giardino che è più soleggiata nella stagione invernale.

All’interno dell’edificio ci sono due ampie classi, un dormitorio, un refettorio, una cucina, servizi igienici, uno sgabuzzino e sono state allestite dalle insegnanti due stanze adibite a laboratori manipolativi e didattici ed inoltre è presente una biblioteca ben fornita.Recentemente le classi sono state dotate di nuovi arredi e le pareti di tutte le stanze utilizzate dai bambini sono state tinteggiate con colori vivaci e allegri.

Orario di funzionamento

La scuola dell’infanzia di Meano apre alle 8.00 e termina alle ore 16.15.

Questa scuola da alcuni anni offre l’orario anticipato delle 7.30, per dare l’opportunità di portare i bambini prima a chi ne ha bisogno, per motivi di lavoro (previa richiesta del proprio datore ). Durante questa mezz’ora l’assistenza è assicurata dalle insegnanti.

ORGANIZZAZIONE

La scuola è composta da 2 sezioni con 36 bambini iscritti per l’anno scolastico 2014/15.

– la sezione degli ORSI con 19 bambini e le insegnanti sono: Dal Molin Rita, Centeleghe Patrizia, Bortolas Debora(sostegno),  Fant Alessia(religione).

– la sezione dei LEONI con 19 bambini e le insegnanti sono: Ben Daniela, Roman Daniela, Borrelli Romina(sostegno),  Fant Alessia (religione).


Nella scuola operano inoltre :

– la cuoca Cassol Adriana che è addetta alla preparazione dei pasti; gli alimenti, in parte biologici, vengono forniti dalla ditta di ristorazione CAMST

– 3 collaboratori scolastici a turni alternati

Giornata scolastica

Ore 8.00/9.00 accoglienza e giochi liberi

ore 9.00/9.30 attività di routine (cartellone delle presenze, calendario…)

ore 9.30/10.00 spuntino a base di frutta, yogurt  o budino

ore 10.00 /11.15 attività programmata in sezione o in laboratorio

ore 11.40/12.30  pranzo

ore 12.30/13.30 gioco libero

ore 13.30/15.30 riposo per i bambini di 3 e 4 anni; attività didattiche  per i bambini di 5 anni

ore 15.30/16.15 merenda e uscita

Durante l’anno sono programmati incontri individuali e assemblee con i genitori al fine di creare una rete di collaborazione scuola-famiglia. La scuola perseguirà costantemente l’obiettivo di costruire un’alleanza educativa con i genitori.

Non si tratta di rapporti da stringere solo in momenti critici, ma di relazioni costanti che riconoscano i reciproci ruoli e che si supportino vicendevolmente nelle comuni finalità educative ( da Indicazioni per il curricolo per la Scuola dell’Infanzia).

Le insegnanti programmano le attività educative e didattiche collegialmente ed operano in spirito di collaborazione per promuovere lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, delle competenze, della cittadinanza di ogni bambino e bambina, così come suggerito dalle Indicazioni per il curricolo per la scuola dell’Infanzia del Ministero della Pubblica Istruzione.

OFFERTA FORMATIVA

Le attività sono programmate collegialmente e mensilmente dalle insegnanti che stendono inizialmente dei progetti annuali sui quali poi si innestano le attività didattiche. Tali progetti sono inseriti nel Piano dell’Offerta Formativa (si veda il P.O.F) ed alcuni sono riproposti ogni anno poichè hanno avuto riscontro positivo sui bambini.

I progetti sono basati sul principio che ogni bambino ha bisogno di apprendere  attraverso: il gioco, le esperienze significative e stimolanti, le relazioni con gli amici e le insegnanti, l’osservazione del territorio con la sua cultura e le sue tradizioni, l’esplorazione della natura in un clima di gioiosa partecipazione.

Per questo, durante l’anno vengono effettuate alcune uscite didattiche e visite guidate inerenti i vari progetti, dove i bambini sono stimolati e motivati. Queste esperienze rappresentano inoltre un momento educativo, aggregante e conviviale in quanto alcune di esse possono diventare occasione per consumare un pasto in compagnia (pizzeria, agriturismo, trattoria tipica..). Durante l’anno viene data particolare importanza alle tradizioni locali che vengono proposte e festeggiate a scuola (castagnata, S. Nicolò, Carnevale, Brusa la vecia…)

 

I nuovi progetti che amplieranno l’offerta formativa per l’anno scolastico 2015/16 scolastico sono :

  • IPPOTERAPIA
  • ACCOGLIENZA
  • IMPARIAMO A GESTIRE LE EMERGENZE
  • TEATRANDO
  • SCUOLA APERTA DENTRO IL PAESE
  • FANTASTICANDO
  • LEGGO, SCRIVO E CONTO ANCHE A 5 ANNI
  • LIBRI DA SCOPRIRE
  • ATTIVITA’ ALTERNATIVA ALL’IRC : andiamo in biblioteca
  • IN CAMMINO VERSO IL SOLE
  • EMOZIONIAMOCI
  • GIOCHIAMO CON I SUONI E CON LE PAROLE
  • CONTINUITA’ CON LA SCUOLA PRIMARIA E CON IL NIDO
  • ANDIAMO IN PALESTRA
  • MUSICANDO (CORSO DI MUSICA)
  • INGLESE
  • PSICOMOTRICITA’
  • CONTINUITA’ SCUOLA PRIMARIA E NIDO
  • ANDIAMO IN PISCINA

Quest’anno saranno effettuate alcune uscite :

  • Visita alla biblioteca comunale insieme ai bambini grandi del Nido
  • Viaggio in corriera a Feltre al Museo dei Sogni
  • Teatro
  • Passeggiata a Campo di S.Giustina
  • Fattoria didattica Canal a Villa di Pria
  • Val di Gares

 


Questo sito internet utilizza cookies che rendono possibile la navigazione. Cliccando su OK, o proseguendo la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e, in alcune pagine, anche di terza parte per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni del tuo browser o cliccando su "OK" permetti il loro utilizzo.

Chiudi